L’asta più grande del mondo, tutto per beneficenza

(Adnkronos) - Si terrà la prossima settimana quella che potrebbe diventare l’asta di opere d’arte più grande della storia. La vasta collezione privata del defunto co-fondatore di Microsoft, Paul Allen, dovrebbe raggiungere la cifra record di 1 miliardo di dollari. Ne fanno parte oltre 150 capolavori, tra cui Les Poseuses - Ensemble di Georges Seurat e La Montagne Sainte-Victoire di Paul Cézanne, che dovrebbero essere venduti entrambi per oltre 100 milioni di dollari. Tutti i proventi saranno devoluti in beneficenza, come stabilito da Allen, morto nel 2018 all'età di 65 anni per le complicazioni di un linfoma.