L’Auditorium band con Maria Pia De Vito e Raiz in “Tutto su Eva”

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 ago. (askanews) - Il 5 agosto nuovo appuntamento nel Castello di Santa Severa, nella sua versione "Oltreroma" per Una striscia di Terra Feconda: sul palco la nuova Auditorium Band composta (Franco Giacoia, chitarra, Jerry Popolo, sassofono, Elisabetta Serio, pianoforte, tastiere, Claudio Romano, batteria e Gigi De Rienzo, basso) con due straordinari ospiti, i cantanti Maria Pia de Vito e Raiz in "Tutto su Eva".

Uno spettacolo con brani scritti da artiste italiane e straniere, senza limiti temporali, arrangiati da Gigi De Rienzo e suonati dalla nuova resident band della Fondazione Musica per Roma all'Auditorium Parco della Musica con ospiti Maria Pia De Vito e Raiz.

Nel repertorio brani di Carmen Consoli, Joni Mitchell, Gianna Nannini, Alanis Morrisette, Bjork, Teresa De Sio e molte altre.

L'Auditorium Band è l'ultima formazione nata in casa Fondazione Musica per Roma tra quelle residenti all'Auditorium Parco della Musica.

L'ensemble modulare, diretto da Gigi De Rienzo, varierà a seconda dei progetti. L'idea di fondo di De Rienzo è quella di dirigere musicisti che hanno in comune la caratteristica di riuscire a esplorare generi diversi e di stare a proprio agio, in maniera eclettica, in molteplici contesti musicali. Una vera e propria House Band dell'Auditorium, quindi, che da un lato svilupperà progetti originali, come nel caso del progetto Tutto su Eva in collaborazione con altri artisti, e dall'altro accompagnerà diversi format musicali proposti dalla Fondazione Musica per Roma.

Il festival si avvale del sostegno del Ministero della Cultura (MiC), della Direzione Regionale Musei del Lazio, del Ministero Francese della Cultura, della Regione Lazio, del Comune di Roma - Assessorato alla Crescita Culturale, della Fondazione Musica per Roma e la Casa del Jazz, dell'Ambasciata di Francia a Roma attraverso la Fondazione Nuovi Mecenati, della SIAE, dell'INPS-fondo PSMSAD, del MIDJ (associazione musicisti di jazz), del CNM (centre national de la musique), dell'AJC e della la Spedidam.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli