L’azienda ha richiamato i prodotti ma molti cittadini li hanno tenuti e i loro mici sono morti

Decine di gatti avvelenati da crocchette Purine in Francia
Decine di gatti avvelenati da crocchette Purine in Francia

Crocchette Purina ritirate in Francia per tracce di sostanze tossiche e Oltralpe è strage di gatti. I media spiegano che l’azienda ha richiamato i prodotti con tempestività assoluta ma molti cittadini e gattili li hanno tenuti e i loro mici sono morti. Il dato storico è quello per cui tre varietà di crocchette sono state ritirate dal mercato. Si tratterebbe di quelli commercializzati tra novembre 2021 e aprile 2022. La decisione è avvenuta dopo la morte improvvisa di diversi gatti. La marca Purina, molto nota e facente capo al Gruppo Nestlè, è specializzata in cibo per gatti e ha richiamato tre dei suoi prodotti.

Crocchette Purina ritirate in Francia

Ma cosa conterrebbero i croccantini “incriminati”? “Possibili tracce di un residuo proveniente dal trattamento dell’acqua utilizzato da un fornitore di ingredienti che hanno già causato gravi diarree in alcuni gatti e, nel peggiore dei casi, la morte“. I responsabili di Purina non hanno confermato il legame tra questo residuo e i decessi degli animali, ma France3 ha condotto una accurata inchiesta ed ha raccolto le testimonianze di molti gestori di rifugi.

Quali sarebbero gli effetti sui mici

Ebbene, pare che gli effetti collaterali siano univoci con Purina: diarrea violenta, ipotermia, vomito e in caso non isolati morte dell’animale. Le Parisien ha intervistato il responsabile di un rifugio per animali: “In tutte le famiglie affidatarie a cui ho fornito questi croccantini, i gattini hanno avuto subito la diarrea. Quando si cambiano le crocchette, l’animale non è più malato“. .

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli