L.elettorale: Biancofiore, 'proporzionale con preferenze e vincolo coalizione'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – "Bene la discussione che si è aperta all’interno della maggioranza di governo, che si concilia peraltro con le idee dell’opposizione di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni,- in merito all’adozione del sistema elettorale proporzionale con le preferenze. L’unità di base della politica è il consenso e il proporzionale con le preferenze, accompagnato dal vincolo di coalizione è l’unico sistema che consente davvero al cittadino-elettore la scelta primaria del partito dal quale volersi far rappresentare, ma soprattutto della persona deputata a rappresentarli in Parlamento. E anche per chi entra in Parlamento con la democrazia nel cuore, vi è molta più soddisfazione nel sapere che l’elettore in persona ha scritto il suo nome migliaia di volte sulle schede elettorali. Una soddisfazione che nessuna cooptazione da parte di segreterie di partito o amici degli amici potrà mai dare allo stesso livello e che nessun capetto del momento può togliere". Lo afferma Michaela Biancofiore, deputata di Forza Italia e componente del coordinamento di presidenza.

"Con l’accordo di tutte le forze di maggioranza e di opposizione, una riforma elettorale rispettosa della volontà popolare, si può fare -aggiunge- in poche settimane. Mi auguro sia la volta buona".