**L.elettorale: da Direzione Pd spinta su proporzionale, Letta non chiude ma prende tempo** (3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Letta poi pone anche una questione di metodo riguardo alla legge elettorale. "La questione della legge elettorale -dice in Direzione- va scissa dalle nostre convenienze politiche del momento", sia perchè ha sempre punito chi lo ha fatto, sia "per un motivo concreto: noi siamo una minoranza in questo Parlamento per la rovinosa sconfitta del 2016 e le scissione intervenute. Quindi non possiamo fare una legge elettorale da soli, neanche con gli alleati più vicini", avverte il segretario.

"Serve una larga intesa" e non è possibile alcun "blitz" in Parlamento, sottolinea Letta che apre a un confronto sulla legge elettorale a partire dalle Agorà. "Dobbiamo partire dalle condizioni della nostra democrazia, tema che farà parte della Agorà. Da quello partiremo per fare un ragionamento su che tipo di legge elettorale. Credo che raccordare la discussione sulla legge elettorale a un esame vero delle condizioni della democrazia, sia un percorso giusto anche per il confronto tra noi e poi con gli altri partiti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli