L.elettorale, D'Incà: ora avanti per proporzionale con soglia alta

Pol/Arc

Roma, 16 gen. (askanews) - "Dopo il pronunciamento della Corte Costituzionale, noi continuiamo ad andare avanti per superare il Rosatellum e dare al Paese una legge elettorale proporzionale con soglia alta che garantisca un sistema politico più coeso, Camere più rappresentative e governi più stabili". Lo afferma il ministro per le Riforme, Federico D'Incà, in un tweet dopo la sentenza con cui la Consulta ha boccato il referendum sulla legge elettorale proposto da otto Consigli regionali.