L. elettorale, Gasparri: noi contro proporzionale

Pol-Afe

Roma, 19 dic. (askanews) - "Calderoli ha predisposto il referendum per fare una legge elettorale totalmente maggioritaria ed ora dice che va bene il proporzionale? È giusto dire che è meglio votare il prima possibile a qualsiasi costo. L'Italia ne ha bisogno per liberarsi dai grillini e da un Governo di somari ed incapaci. Ma bisogna salvaguardare un impianto maggioritario e di coalizione tenendo il centrodestra unito e puntando ad un sistema che consenta agli elettori di scegliere prima da chi essere governato, evitando inciuci e pasticci come quelli che da troppo tempo l'Italia sta subendo. Quindi ci vorrebbe addirittura il presidenzialismo o l'elezione diretta del Primo Ministro. Comunque un ritorno al proporzionale, con le mani libere per fare qualsiasi pastrocchio, sarebbe un guaio per il Paese. Meglio allora il referendum che lo stesso Calderoli dice di avere elaborato per rafforzare l'impianto maggioritario della legge elettorale. Io sono per un centrodestra unito, per delle coalizioni che si formino prima del voto e, quindi, sono contrario al proporzionale dell'inciucio permanente". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri di Forza Italia.