L.elettorale, Meloni: chi propone proporzionale è nemico Italia

Pol/Bac

Roma, 29 gen. (askanews) - "Chiunque oggi dovesse proporre un sistema elettorale proporzionale, si assumerebbe di fronte alla storia la responsabilità di essere un nemico dell'Italia. Non esiste una legge elettorale che possa aiutare questa nazione che non preveda un premio di governabilità, un premio di maggioranza. Il popolo deve poter decidere: questa è la posizione di Fratelli d'Italia e la ragione per la quale in tutti i fine settimana di febbraio si potranno sottoscrivere le proposte di legge costituzionali che abbiamo depositato, tra cui quella per l'elezione diretta del Capo dello Stato". Lo ha detto in una intervista al Tg5, che andrà in onda alle 20, il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.