L.elettorale: Merlo, no alleanze con chi attacca sempre il Pd

(ASCA) - Roma, 19 apr - ''Qualunque sia l'impianto della

futura legge elettorale - al di la' della volonta'

destabilizzante di chi continua, nel Pd e fuori dal Pd, a

mettere in discussione la bozza Violante - l'unica cosa

sicura e' che un partito riformista e di governo come il Pd

non puo' stringere alleanze con chi fa dell'estremismo e del

qualunquismo la sua cifra politica. E cioe' l'esatto

contrario di chi continua, nel Pd e fuori dal Pd, a sognare

l'Unione. E cioe' la stagione peggiore del centro sinistra

nel nostro paese''.

Lo dice Giorgio Merlo, Pd, vicepresidente della

Commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

Ricerca

Le notizie del giorno