L.elettorale, Parrini (Pd): garantisce equilibrio

Luc

Roma, 9 gen. (askanews) - "La proposta di legge depositata oggi alla Camera dal presidente della commissione affari costituzionali Giuseppe Brescia rispecchia bene il lavoro di queste settimane". Lo afferma Dario Parrini, capogruppo dem in commissione affari costituzionali, l'esponente che ha seguito per i dem il tavolo sulla legge elettorale.

"Per impedire che la riduzione del numero dei parlamentari generi distorsioni assurde - sottolinea - questo testo prefigura una legge elettorale proporzionale con soglia di sbarramento nazionale al 5%. È un sistema che garantisce equilibrio nella rappresentanza e che riducendo fortemente la frammentazione del Parlamento favorisce la governabilità e la stabilità. E positivo è anche il giudizio di altri tre gruppi della maggioranza: M5S, Iv e Autonomie. In Leu c'è tuttora un dibattito, che rispettiamo. Confidiamo che le riserve di chi tra di loro è perplesso possano venire meno nel corso dell'esame del provvedimento alle Camere. Ritengo molto importante che si siano rispettati, su questa materia, gli impegni presi alla nascita dell'attuale governo. Sia nei tempi che nel merito", conclude Parrini