L.elettorale, Psi: sistema spagnolo?No a uomo solo a comando

Pol/Vep

Roma, 10 ott. (askanews) - "Apprendiamo dagli organi di stampa che esponenti autorevoli del Partito Democratico si dichiarano favorevoli ad un sistema elettorale alla "spagnola", che prevede due sistemi diversi per l'elezione di Camera e Senato, è basato sul bipolarismo (che in Italia ha già fallito), prevede liste bloccate senza l'indicazione dei candidati nei singoli collegi e non garantisce la rappresentatività anche a quelle liste che raccolgono milioni di voti". E quanto scrive sulla sua pagina Facebook il segretrio del Psi, Enzo Maraio, commenta le dichiarazioni dei vertici del Pd sulla riforma del sistema elettorale.

Maraio aggiunge: "Mai come oggi, per i socialisti, per evitare di consegnare l'Italia nelle mani dell'uomo solo al comando, è necessario introdurre un vero sistema proporzionale con le preferenze. Solo così - conclude - riusciremo a far avvicinare di nuovo i cittadini alla politica".