L. elettorale, Renzi: Rosatellum passo avanti, chiama coalizione

Gal

Roma, 6 ott. (askanews) - "Il Rosatellum ha alcuni elementi di forza. Il Rosatellum chiama a una coalizione. Il dato di fatto è che ci debba essere uno strumento che fa del Pd il baricentro per una composizione più ampia del solo Pd. Più legata al socialismo europeo". Il segretario del Pd, Matteo Renzi, parlando alla Direzione nazionale ha spiegato quali sono i vantaggi della riforma elettorale che è in discussione alla Camera e su cui c'è l'accordo con alcune forze dell'opposizione come Lega e Forza Italia.

"Non è colpa del Pd questo caos - ha premesso - ma noi essendo partito di maggioranza dobbiamo fare uno sforzo. O ci teniamo il Consultellum o facciamo il Rosatellum". Quindi Renzi ha ribadito che vorrebbe candidarsi al "Senato con le preferenze" che "per me sono uno strumento democratico".

"È evidente che affidiamo alla discussione parlamentare il Rosatellum dicendo che è un passo in avanti. Pronti a verificare quello che accadrà nel dibattito parlamentare", ha aggiunto Renzi

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità