L.elettorale. Salvini: governa chi prende un voto in più (Corsera)

Fco

Roma, 15 set. (askanews) - "Governa chi prende un voto in più, il modello delle Regioni. Così funzionano le democrazie moderne. E così deve funzionare anche da noi". La 'battaglia' della Lega sulla legge elettorale entra nel vivo e il leader Matteo Salvini lo ribadisce in un'intervista al Corriere della Sera. Lanciando la sua proposta.

"Se cinque Regioni chiedono un referendum, non è una decisione di qualcuno sulla piattaforma Rousseau: si deve votare", sottolinea l'ex ministro degli Interni, convinto che la consultazione servirà ad "abrogare la parte proporzionale della legge elettorale per trasformare il nostro sistema in un sistema in cui chi prende più voti governa".

C'è chi obietta a Salvini che gli alleati non lo seguiranno in modo compatto. "Esiste un'alleanza naturale tra tutti coloro che si oppongono alla sinistra e a questo governo della vergogna", la replica, "È l'alleanza che nasce dalle persone, più che dai partiti, dal senso di rabbia per essere guidati da un Pd che ha perso tutte le elezioni degli ultimi anni". (Segue)