L.elettorale, Toti: Liguria vuole referendum, stop raccomandati

Fos

Genova, 27 set. (askanews) - "In Liguria maggioranza compatta per il sì alla legge referendaria per il maggioritario nel sistema elettorale nazionale. Basta giochetti di palazzo, raccomandati e paracadutati, governi costruiti in laboratorio e alle spalle del voto dei cittadini". Lo scrive su Facebook il governatore della Liguria e leader di Cambiamo, Giovanni Toti.

"Sì - afferma Toti- ad una legge che consenta al Paese di essere governato e agli elettori di scegliere i propri rappresentanti. Le opposizioni giallo-rosse, dopo inutili, costose e a tratti grottesche sceneggiate in consiglio, hanno abbandonato l'aula, più rossi di vergogna che gialli per aver dovuto difendere alleanze innaturali cementate da poltrone e potere. Volevano cambiare il mondo in meglio, ma è stato più comodo - conclude il governatore ligure - cambiare loro stessi in peggio".