L.elettorale, Zanda a Salvini: non si gioca con Costituzione

Pol/Arc

Roma, 16 gen. (askanews) - "La decisione della Consulta, al di là del merito che potremo meglio valutare quando ne conosceremo al completo le motivazioni, esprime anche un importante monito istituzionale che il senatore Salvini dovrebbe cogliere appieno. Con questa decisione la Corte costituzionale ha detto anche chiaramente che le forze politiche non debbono giocare con la Carta costituzionale e non debbono far prevalere i loro supposti interessi politici sul rispetto delle Istituzioni: non si sottopongono alla Corte questioni palesemente infondate". Lo afferma in una nota il senatore Pd Luigi Zanda.