L’esponente del Partito Democratico ha ottenuto 13.519 voti e correrà per la presidenza della Regione

La candidata prog alla presidenza della Sicilia Chinnici
La candidata prog alla presidenza della Sicilia Chinnici

Caterina Chinnici vince le primarie dei progressisti in Sicilia, l’esponente del Partito Democratico ha ottenuto 13.519 voti e correrà per la presidenza della Regione. Le urne in Sicilia si sono chiuse alle 22 ed è arrivato il responso: con oltre 30mila cittadini che hanno espresso un voto per le primarie del campo progressista la vincitrice è stata l’eurodeputata ed esponente Dem Caterina Chinnici.

Caterina Chinnici vince le primarie

L’ha spuntata nell’ambito dell’alleanza con cui Pd e Movimento 5 Stelle si vogliono presentare alle elezioni regionali anche a fare la tara alla recente “rottura” dopo la crisi di governo a la caduta di Mario Draghi. La Chinnici ha ottenendo 13.519 voti ed ha prevalso su Claudio Fava della lista Centopassi e Barbara Floridia del Movimento 5 Stelle. I tempi molo diversi in cui era maturata l’elleanza fra Pd e M5s con il cosiddetto “campo largo” sono ormai un ricordo.

Che faranno ora i Cinquestelle?

Nei giorni scorsi avevano tenuto banco invece i “duelli” a distanza fra Enrico LettaGiuseppe Conte, che alle politica correranno da soli. E sono proprio questi screzi a mettere in un certo senso “in discussione” il risultato delle primarie, in che senso? C’è un’altra domanda per chiarire: ora che Pd e M5s non sono più alleati i pentastellati rispetteranno patto pregresso ed esito e voteranno la Chinnici oppure “l’ognun per sé” li porterà ad altre scelte per le Regionali isolane?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli