L’evento sismico si è verificato sulla costa a nord del paese ad 80 chilometri di profondità

Fortissimo terremoto in Cile
Fortissimo terremoto in Cile

Un forte terremoto si è verificato in Cile con una violenta scossa di magnitudo 6.2: l’evento sismico si è verificato sulla costa a nord di Tocopilla ad 80 chilometri di profondità ed è stato distintamente avvertito dalla popolazione. Malgrado la differenza di fuso orario e la distanza l’evento è stato immediatamente registrato anche dal Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, il GDACS. Il sisma si è verificato lungo la costa a nord di Tocopilla ed ha creato anche un potenziale allarme tsunami, vista la sua origine e soprattutto la locazione del suo ipocentro.

Nella notte forte terremoto in Cile

L’Ingv ha spiegato che la scossa si è verificata alle ore 00:37 (ore 06:37 in Italia) con epicentro nei pressi di Tocopilla. La profondità stimata in un secondo momento è stata nettamente inferiore alle prime rilevazioni ed è in corso un aggiornamento più preciso dei dati: quella rilevata in questi minuti è stata di circa 44.45 Km. Soltanto pocchi giorni fa, il 16 luglio a Quellon, c’era stato un altro violento sisma di magnitudo anche superiore, pari a 6.4.

Non ci sarebbero danni a persone o cose

Al momento le agenzie internazionali non stanno “battendo” notizie relative a danni a persone o significativi a cose e strutture, ma sarà necessario un ulteriore aggiornamento per asseverare in punto di cronaca questo dato, che al momento è da considerarsi “attendibile” ma solo per esclusione, quindi evanescente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli