l governo smetterà di pagare per i test quando tutti potranno vaccinarsi

·2 minuto per la lettura
Angela Merkel
Angela Merkel

Stop ai tamponi gratis in Germania per i non vaccinati. Le persone al di sopra dei 12 anni dovranno fare il test al ritorno dalle vacanze. Il governo smetterà di pagare i test quando tutti avranno avuto l’opportunità di vaccinarsi con due dosi.

Stop ai tamponi gratuiti per non vaccinati in Germania

Il ministro della salute tedesco, Jens Spahn, ha annunciato questa nuova misura, che entra in vigore oggi, 1 agosto, per i tedeschi e i residenti in Germania con un’età superiore ai 12 anni che non si sono vaccinati. “Tutte le persone non vaccinate che entrano in Germania dovranno sottoporsi a test, sia che arrivino in macchina, treno o aereo” ha spiegato il ministro. Lo scopo è quello di contenere l’incidenza del virus, che da tre settimane a questa parte continua ad aumentare, come il numero di ospedalizzazioni. Una scelta presa insieme ad un altra decisione, ovvero quella di non offrire più tamponi gratuiti ai non vaccinati. Si tratta di un nuovo tentativo di convincere le persone che hanno dei dubbi a farsi immunizzare. Il ritmo delle vaccinazioni, che a maggio e giugno era arrivato a 1,5 milioni di persone al giorno, è rallentato molto, con circa mezzo milione di dosi quotidiane. Secondo Bild, il governo non pagherà più il test quando tutti avranno l’opportunità di potersi vaccinare con due dosi, ovvero a fine settembre o inizio ottobre.

Stop ai tamponi gratuiti per non vaccinati: il rientro in Germania

I tedeschi e i residenti in Germania sopra i 12 anni, al rientro dalle vacanze all’estero, dovranno sottoporsi ad un test Covid. Fino ad oggi il test obbligatorio ai non vaccinati era previsto solo per chi tornava in aereo. Si tratta di una misura che coinvolgerà in modo particolare gli adolescenti, molti dei quali non ha ancora deciso di vaccinarsi. Da questo momento tutti dovranno dimostrare di essere completamente vaccinati, di essere guariti dal Covid o esibire il risultato negativo di un tampone. Rispetto alla situazione precedente ci sono due cambiamenti importanti. Prima di tutto l’obbligo di documentazione, a prescindere dalle zone di provenienza. In secondo luogo, il documento dovrà essere esibito sia se si rientra in aereo, che in auto, in autobus o in treno.

Stop ai tamponi gratuiti per non vaccinati: incentivare le vaccinazioni

Prossimamente chi non si vaccinerà dovrà pagare di tasca sua i tamponi. I test sono parte della strategia di riapertura della Germania, per cui tutti coloro che non si vaccinano e che non hanno avuto il Covid dovranno presentare un test negativo per determinate attività, come cenare all’interno dei ristoranti o alloggiare in hotel. Alcuni membri del governo hanno deciso di fare un passo in più per incentivare le vaccinazioni, ovvero far pagare tutti i costi dei test quando tutti avranno l’opportunità di potersi vaccinare con due dosi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli