L’Hackathon del Parlamento europeo torna Al WMF: #EuropeansForFuture coinvolge giovani creativi e celebra i programmi europei di riferimento

featured 1604641
featured 1604641

(Bologna, 03/05/2022) – WMF rinnova la collaborazione con il Parlamento Europeo per il terzo anno consecutivo e in occasione dell'Anno Europeo dei Giovani propone l'Hackathon “Europeans For Future”, il cui scopo è coinvolgere i giovani nella costruzione di campagne di comunicazione social che presentino i programmi europei di riferimento durante il WMF2022 – 16, 17 e 18 giugno alla Fiera di Rimini.

Bologna, 03/05/2022 – WMF- il più grande Festival sull’innovazione Digitale e Sociale, lancia un nuovo in collaborazione con il Parlamento europeo rivolto ai giovani creativi. Il titolo dell’iniziativa è Europeans For Future e chiama team di studenti, comunicatori, fumettisti, illustratori, influencer e creators a confrontarsi nella realizzazione di una campagna di comunicazione social che presenti i maggiori programmi europei.

La competizione avrà luogo nelle prime due giornate del Festival, il 16 e il 17 giugno, presso la Fiera di Rimini, con premiazione del team vincitore il 18 giugno.

L’iniziativa, dopo l'hackathon Europei VS Covid19 del 2020, e l'hackathon #InsiemePer #il futuroèTuo nel 2021, rilancia per il terzo anno consecutivo la collaborazione con il Parlamento Europeo e si concentra sulle tematiche dei maggiori programmi europei, i quali costituiscono strumenti essenziali per lo sviluppo di una cooperazione internazionale. Le campagne realizzate avvalendosi di video, grafiche e illustrazioni, dovranno esprimere l'importanza dei programmi europei LIFE, Europa Creativa, ERASMUS+, Europa Digitale, Horizon; Cittadinanza, uguaglianza, diritti e valori; Fondo Sociale europeo; Corpo europeo di solidarietà.

Due gli hashtag di riferimento per l’iniziativa legati a progetti istituzionali del Parlamento Europeo: , per la creazione di una comunità paneuropea e la costruzione di un futuro migliore, e , poiché l’hackathon avrà luogo durante l'Anno Europeo dei Giovani, che punta sulle nuove leve per realizzare un futuro più inclusivo, sostenibile e digitale.

Durante le due giornate dedicate ai lavori i team selezionati, seguiti da mentor a loro disposizione, lavoreranno per sviluppare una campagna orientata ai social media e accompagnata dallo sviluppo di elaborati grafici e creatività per raccontare al meglio i progetti e i valori inerenti al programma scelto.

Una giuria composta da esperti digitali e rappresentanti del Parlamento Europeo selezionerà i 3 team finalisti che avranno l'occasione di presentare la propria campagna sul Mainstage del WMF.

Con questo hackathon i ragazzi avranno la possibilità di mettere in pratica le competenze acquisite durante i propri percorsi formativi e l’occasione di entrare in contatto con professionisti, ospiti, aziende, startup e istituzioni da tutto il mondo presenti al WMF. I vincitori potranno inoltre godere di premi quali l’accesso alla WMF Summer School per il primo team classificato, l’accesso al Capodanno della Formazione Digitale e al WMF 2023 per il secondo, l’accesso gratuito al WMF 2023 per il terzo. Per partecipare alla Call è necessario compilare il from presente su .

L’iniziativa, inserita nel cartellone di WMF Youth, la manifestazione di eventi e attività dedicati ai giovani del WMF, riconferma la preziosa collaborazione con il Parlamento europeo e rilancia temi cari al WMF:

“L’anno Europeo dei Giovani offre l’occasione per evidenziare le tante opportunità offerte dall’Unione europea sui temi che più stanno a cuore ai giovani, come il digitale e la transizione verde. Il Web Marketing Festival rappresenta una bella occasione per discutere di questi temi con un pubblico ampio e interessato, anche all’Europa e al suo futuro”, così Carlo Corazza, direttore dell’Ufficio del Parlamento europeo. Per questo come Parlamento europeo continuiamo a sostenere questa attività di hackathon e a farlo nella cornice della community insieme-per.eu, che promuove la partecipazione attiva alla democrazia”

“Puntiamo sempre sui giovani e sul loro coinvolgimento attivo nella costruzione di un futuro migliore, futuro che non può che passare dalla cooperazione internazionale” sostiene Cosmano Lombardo, fondatore e Chairman del WMF, “la collaborazione con il Parlamento Europeo, che siamo felici di rinnovare per il terzo anno consecutivo, punta proprio a questo, alla costruzione di un futuro più sostenibile, equo e digitale nato dalle idee e dalle creatività delle nuove generazioni”.

Link utili

WMF – Il più grande Festival sull’Innovazione

Il 16, 17 e 18 giugno torna l’appuntamento con la Fiera Internazionale dedicata al mondo dell’innovazione: il WMF2022, in programma presso la fiera di Rimini, riunirà nuovamente professionisti, aziende player di settore, startup, università, ONP e istituzioni per una tre giorni interamente dedicata all’innovazione digitale e sociale. Con oltre 24.000 partecipanti nel 2021, 100 eventi in 3 giorni, più di 600 speaker da tutto il mondo e oltre 500 tra espositori e sponsor in un’Area Espositiva che ha accolto anche Ministeri, Regioni, Comuni, Enti pubblici e più di 700 startup e investitori: il WMF – ideato e prodotto da Search On Media Group – è il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale.

Search On Media Group

Dal 2004 l'azienda ha l'obiettivo di diffondere la cultura digitale gestendo community, supportando attività di condivisione e svolgendo consulenza strategica e operativa, con il reparto Search On Consulting, nel settore del Digital Marketing e della Digital Transformation per grandi aziende. Dall’esperienza e dalla professionalità di Search On Media Group nascono poi la Business Unit Education – che organizza il WMF e altri eventi formativi – e la piattaforma ibrida.io – che gestisce eventi online, ibridi e offline, in modo personalizzabile e flessibile.

Per informazioni e materiale

– Ufficio Stampa WMF: press@ilfestival.it

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli