L’impatto socio-economico di Salesforce in Italia: 34 miliardi di dollari di nuovo fatturato e 93.300 nuovi posti di lavoro tra il 2021 e il 2026

·5 minuto per la lettura
featured 1515786
featured 1515786

(Milano, 20 settembre 2021) – La Ricerca Salesforce Economy di IDC misura l’effetto, diretto e indiretto, che la realizzazione di progetti Salesforce ha sul mercato.

In italia, l'ecosistema di partner vedrà moltiplicare per 6,34 ogni dollaro fatturato da Salesforce entro il 2026

Milano, 20 settembre 2021 — Salesforce (NYSE: CRM), azienda leader globale nel CRM, ha annunciato oggi i risultati di nuovo studio condotto da IDC. Secondo la società di analisi Salesforce e il suo ecosistema di partner creeranno globalmente 9,3 milioni di nuovi posti di lavoro e 1,6 trilioni di dollari in nuovi ricavi entro il 2026. Nello stesso periodo in Italia, la Salesforce Economy porterà alla creazione di 34 miliardi di dollari di nuovo fatturato e 93.300 nuovi posti di lavoro. Lo studio rivela inoltre che Salesforce è leva di crescita anche per il proprio ecosistema di partner, che entro il 2026 vedrà moltiplicare per 6,19 ogni dollaro guadagnato da Salesforce nel mondo e per 6,34 in Italia.

“Dal momento in cui un’azienda avvia un progetto, a cascata si vengono a generare benefici non solo per sé stessa ma per i suoi partner, i suoi fornitori, i suoi clienti e a loro volta questi benefici si estendono ai clienti dei clienti e così via. Nascono nuove filiere, nuovi ecosistemi: questa è la forza del digitale. Questa è la forza della Salesforce Economy”, afferma Mauro Solimene, Country Leader di Salesforce per l’Italia.

Creare opportunità di carriera con Salesforce

Il 22% dei nuovi posti di lavoro creati in Italia tra clienti di Salesforce quest’anno richiede competenze digitali significative, come l’utilizzo di strumenti di tecnologie per l’automazione, Internet of Things (IoT) e altre applicazioni complesse. Salesforce consente a chiunque di acquisire queste competenze grazie a , la piattaforma di apprendimento online gratuita dell’azienda, e alla , che accelera questo apprendimento attraverso il supporto reciproco la condivisione delle conoscenze.

“Per Salesforce non è sufficiente creare nuove tecnologie e opportunità di carriera. Sentiamo la necessità di aprire nuove strade per ottenere questi nuovi posti di lavoro”, prosegue Mauro Solimene, Country Leader di Salesforce per l’Italia. “La nostra missione è sempre stata quella di fornire alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per consolidare le proprie carriere e piani di business per competere nel mondo digitale”.

Salesforce ha all’attivo una serie di programmi e iniziative per aiutare a creare nuovi posti di lavoro offrendo opportunità di carriera a candidati formati con le giuste competenze:

● La Digital Talent Factory in Italia è il concept creato da Salesforce Italia per contribuire alla creazione delle competenze digitali sempre più richieste. Dopo aver intrapreso da alcuni anni molteplici progetti di collaborazione con le università italiane, Salesforce insieme al proprio ecosistema locale di partner sta formando e preparando moltissimi giovani al mondo del lavoro di oggi e di domani. La nuova Digital Talent Factory, che ruota intorno alla piattaforma gratuita di e-learning Trailhead, ha l’obiettivo di formare talenti e colmare il gap delle competenze digitali presente oggi nel mondo del lavoro in Italia. Si tratta di risorse che non necessariamente devono avere una formazione tecnico-scientifica di base, ma persone curiose che hanno una gran voglia di imparare e di costruirsi una carriera o di reinventarsi a livello professionale.

● , la piattaforma di apprendimento online gratuita di Salesforce, ha consentito a più di 3,6 milioni di persone di ottenere le competenze richieste per il futuro del lavoro. Con Trailhead, gli studenti possono acquisire competenze gratuitamente da qualsiasi luogo e guadagnare crediti riconosciuti a livello internazionale per una carriera all'interno dell’ecosistema Salesforce. Trailhead offre percorsi di carriera guidati per ruoli legati a Salesforce e sta introducendo tre nuovi profili aziendali per creare punti di ingresso in alcuni dei settori in più rapida crescita oggi: Marketer, Sales e Designer.

Cos’è la Salesforce Economy

IDC definisce la “Salesforce Economy” come l’impatto che Salesforce e il suo ecosistema di partner ha sull’economia e sul mondo del lavoro sia a livello globale che di singolo Paese. Ciò include il calcolo dei ricavi e dei posti di lavoro generati direttamente tra la customer base di Salesforce tramite l’impiego dei servizi cloud di Salesforce e quello dei suoi partner, nonché i posti di lavoro creati indirettamente all’interno del sistema economico nel suo complesso tramite il contributo economico di Salesforce e dei suoi dipendenti e partner. Il multiforme ecosistema di partner di Salesforce è la forza trainante della crescita della Salesforce Economy e include:

● L'ecosistema di partner Salesforce. Durante il percorso di un cliente, i partner forniscono ai clienti le tecnologie necessarie e offrono loro soluzioni necessarie a seconda dei diversi prodotti, settori e aree interessate. L’ecosistema di partner di Salesforce include partner di consulenza, fornitori di software indipendenti (ISV) e rivenditori che mettono a disposizione le potenzialità delle app e le competenze per risolvere le sfide tecnologiche dei propri clienti.

● Salesforce AppExchange. Lanciato nel 2006, è il più grande marketplace aziendale in cloud al mondo e ospita oltre 6.700 app e servizi esperti creati dai partner Salesforce che i clienti hanno installato più di 9 milioni di volte.

Maggiori informazioni

● Per scaricare il White Paper di IDC “The Salesforce Economic Impact”:

● Per visualizzare i dati del White Paper di IDC in Tableau:

● Per scoprire di più sull’impatto della Salesforce Economy è disponibile un Q&A:

● Per scoprire di più sui Partner Innovation Awards 2021:

● Per scopri di più sull’ecosistema dei partner di Salesforce:

Metodologia IDC

Il modello di impatto economico di Salesforce è un’estensione del modello di impatto economico IT di IDC. Il modello stima la quota attuale e futura di Salesforce dei benefici per l’economia generale generata dal cloud computing e stima anche la dimensione dell’ecosistema che supporta Salesforce utilizzando le ricerche di mercato di IDC sul rapporto tra spesa per servizi professionali e abbonamenti cloud; il rapporto tra le vendite di hardware, software e networking e la spesa per il cloud computing pubblico e privato; e il rapporto tra la spesa per gli strumenti di sviluppo delle applicazioni e le applicazioni sviluppate. Si è tenuto presente che l’ecosistema può includere aziende che non sono partner commerciali formali di Salesforce, ma che comunque vendono prodotti o servizi associati alle soluzioni Salesforce.

Salesforce

Salesforce, azienda leader globale del CRM, consente alle aziende di ogni dimensione e settore di trasformarsi digitalmente e creare una visione a 360° dei propri clienti. Per ulteriori informazioni su Salesforce (NYSE: CRM), visitare:

Contatti

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli