L’incidente con un terribile volo di 10 metri del piccolo è avvenuto nella cittadina di Laconi

·1 minuto per la lettura
L'ospedale Brotzu di Cagliari
L'ospedale Brotzu di Cagliari

Dramma in Sardegna, dove un bimbo di otto anni è caduto dal terzo piano della sua abitazione ed è in gravi condizioni all’ospedale Brotzu di Cagliari: l’incidente con un terribile volo di 10 metri del piccolo è avvenuto a Laconi, in provincia di Oristano, e subito dopo quella caduta in cui ha riportato diverse fratture il bambino è stato trasportato in elicottero nel reparto di emergenza del nosocomio cagliaritano di eccellenza.

Bimbo caduto dal terzo piano, i soccorsi e la decisione di far decollare l’elicottero per Cagliari

Sull’accaduto stanno indagando le forze dell’ordine territoriali, che hanno anche sentito il passante che ha notato il notato il corpo del bambino riverso sul suolo e ha lanciato l’allarme. I soccorsi sono arrivati a razzo: due ambulanze, una che presta servizio nella cittadina e l’altra una medicalizzata proveniente da Isili. Dopo un tempestivo screening delle condizioni del piccolo è stata fatta levare in volo un’eliambulanza.

Non sarebbe in pericolo di vita il bimbo caduto dal terzo piano nell’Oristanese

Pare che il piccolo non abbia mai perso conoscenza e le ultime notizie lo danno in condizioni serie ma non in pericolo di vita. Gli inquirenti hanno anche ascoltato i familiari della piccola vittima, che pare abbia perso l’equilibrio.

Il commento del sindaco di Laconi sul bimbo caduto dal terzo piano: “Un miracolato”

Il sindaco di Laconi, Salvatore Argiolas, ha commentato a caldo: “Speriamo che tutto proceda per il meglio, sarebbe potuta andare molto peggio, il bimbo ha fatto un volo di circa dieci metri ed è davvero un miracolato“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli