L’intera area è presidiata dalle forze dell’ordine e la Prefettura ha allertato l’Aeronautica militare

La montagna di Erice aggredita dalle fiamme
La montagna di Erice aggredita dalle fiamme

Paura in Sicilia, a Trapani, dove si è sviluppato un vasto incendio sulla montagna di Erice ed alcune case pericolosamente vicine alle fiamme dei due roghi di innesco sono state evacuate. I media spiegano che l’intera area è presidiata dalle forze dell’ordine e che la Prefettura ha allertato l’Aeronautica militare. Secondo alcune segnalazioni le fiamme, alimentate da un teso e costante vento di scirocco, sarebbero partite dall’area nei pressi della stazione della funivia.

Vasto incendio sulla montagna di Erice

Nelle ore del pomeriggio le fiamme sono arrivate a minacciare le abitazioni lungo via Pola, alcune delle quali sono state evacuate. Ma c’è di più: il rogo ha iniziato a lambire anche le case di contrada Martogna. Mentre sul posto operano i Vigili del Fuoco la zona è presidiata da unità e pattuglie di carabinieri della territoriale, Protezione civile, polizia municipale e operai del Comune. In particolare gli agenti della municipale e del “113” hanno bloccato la strada provinciale per la Vetta. Tutto questo mentre la Sala crisi della Prefettura ha allertato l’Aeronautica militare.

Due roghi e lo scirocco ad alimentarli

Sono stati due gli incendi a svilupparsi, non solo in contrada Martogna ma anche nella frazione di Xitta, dove le fiamme hanno aggredito il Mercatone del mobile. A bruciare inizialmente rano state solo le sterpaglie, ma in un secondo momento e sospinto dal forte vento l’incendio ha raggiunto i capannoni dell’azienda. I media spiegano poi che, in attesa dei velivoli militari un grosso albero è caduto sulla Strada provinciale Marsala-Trapani, all’altezza di San Leonardo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli