L’ipotesi del Corriere della Sera basata sulla cronologia di quanto sarebbe accaduto un anno fa

Francesco Totti ed Ilary Blasi nel 2021
Francesco Totti ed Ilary Blasi nel 2021

Arriva una clamorosa indiscrezione a mettere in discussione la narrazione a senso unico della notizia “regina” del gossip di questa turbolenta estate 2022: e se il tradimento nella coppia Totti-Blasi fosse partito proprio da Ilary? L’ipotesi del Corriere della Sera basata sulla cronologia di quanto sarebbe accaduto nel 2021 e poi rirpesa da Novella 2000 quel dubbio se lo pone.

Tradimento partito da Ilary, l’ipotesi

Si tratta dunque di novità dal punto di vista cronologico sui presunti tradimenti che sarebbero stati alla base della fine del matrimonio fra il “Pupone” e l’ex velina oggi conduttrice di successo. E sarebbero novità che metterebbero la figura di Noemi Bocchi non più nella casella “cause” ma “effetti” della crisi fra i due. Il dato è che in un secondo momento era anche sbucato anche il nome del personal trainer Cristiano Iovino. Ma perché secondo il Corsera sarebbe iniziato tutto proprio da Ilary Blasi?

Quei messaggi scoperti a Ferragosto 2021

Il periodo clou è Ferragosto 2021, quando sul profilo Instagram di Totti compare una foto da idillio matrimoniale. Alcune fonti però sostengono che pochi giorni dopo il “Pupone” avrebbe scoperto sul cellulare della moglie alcuni messaggi compromettenti, messaggi proprio con il personal trainer Cristiano Iovino. Ecco, secondo la nuova versione “ribaltata” in quanto a responsabilità presunte da allora in poi sarebbe andato tutto storto, con l’ex capitano distrutto e ovviamente “più propenso” a ridare pan per focaccia o quanto meno a riequilibrare una situazione di cui si sentiva vittima. E il sunto sarebbe (sottolineiamo e citiamo la fonte, “sarebbe”) che Ilary e Iovino si conoscevano da un anno e mezzo e che Totti lo avrebbe saputo solo un anno fa, e poco dopo era entrata in gioco Noemi Bocchi.