L’ironia de Le Coliche racconta la nostalgia da lockdown

L’ironia de Le Coliche racconta la nostalgia da lockdown

Milano, 19 giu. (askanews) – Scherzare sulla quarantena si può e si deve. Si chiama Una noia assurda la nuova parodia de Le Coliche, alias Claudio e Fabrizio Colica, che per il secondo anno consecutivo prendono di mira il nuovo tormentone estivo di J Ax che racconta la grande voglia di un ritorno alla normalità e alla vita sociale dopo mesi di lockdown.

“Una voglia assurda” quella del rapper milanese, di stare tra la gente, cantare e uscire in strada a ballare che diventa, agli occhi de Le Coliche, una “Una noia assurda”, poco pronti come sono a questo trionfale ritorno alla normalità.

Una parodia che ripercorre i mesi della quarantena e i tic che hanno accomunato tutti noi: dalla panificazione matta e disperatissima alle dirette social, dalla famiglia “finalmente” riunita a casa fino agli allenamenti in terrazzo per togliere qualche chilo di troppo. Siamo proprio sicuri di essere pronti a buttarci a capofitto in questa fase 3?