L’ispezione della prima nave con il grano a largo di Istanbul

featured 1635237
featured 1635237

Roma, 3 ago. (askanews) – La nave con il primo carico ufficiale di grano ucraino dall’invasione della Russia ha raggiunto le acque territoriali turche vicino all’ingresso dello stretto del Bosforo.

La Razoni, battente bandiera della Sierra Leone, viene ispezionata nei pressi di Istanbul da un team che comprende funzionari russi e ucraini prima di consegnare il suo carico di 26.000 tonnellate di mais a Tripoli, in Libano, sua destinazione finale.

La nave, partita il primo agosto dal porto di Odessa, sul Mar Nero, è la prima nell’ambito di un accordo sostenuto dalle Nazioni Unite e mediato con l’aiuto della Turchia il mese scorso tra Mosca e Kiev.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli