L’Italia riapre le sue frontiere ai cittadini Schengen e Gb

L’Italia riapre le sue frontiere ai cittadini Schengen e Gb

Roma, 3 giu. (askanews) – Riaperta la frontiera tra Italia e Francia, rimasta a lungo chiusa per l’emergenza coronavirus. Controlli delle autorità su tutti i veicoli in entrata e uscita.

L’Italia ha riaperto i suoi confini ai cittadini dell’area Schengen e della Gran Bretagna che possono entrare senza obbligo di quarantena ma rispettando le regole valide per tutti: ovvero divieto di assembramenti e mantenimento della distanza sociale, utilizzo della mascherina nei luoghi chiusi.

Per l’ingresso dei cittadini dagli altri paesi europei la data prevista è il 15 giugno. Per quanto riguarda invece l’ingresso degli italiani nei paesi europei, in molti, come l’Austria, permangono ancora i divieti.