L.S. Larson presenta Igist, un romanzo di formazione immersivo

Red

Roma, 25 lug. (askanews) - L'autore americano L.S. Larson ha presentato oggi, in anteprima alla stampa italiana, IGIST (acronimo per Intergalactic Institute of Science and Technology): il romanzo di formazione che ridefinisce l'approccio alla lettura dei più giovani, rendendolo immersivo e interattivo. IGIST non è solo un libro ma anche un'applicazione per lo smartphone che consente al lettore di accedere a contenuti aggiuntivi, intervenire sulla trama e confrontarsi con la community.

"Diventando padre per la terza volta - ha detto L.S. Larson, l'autore - ho sentito l'esigenza di tramettere un messaggio di positività e speranza alle mie figlie e a tutti i giovani che fossi riuscito a raggiungere. IGIST è una storia di fantascienza che diverte e intrattiene, ma è soprattutto un'esortazione all'intraprendenza: se vuoi, puoi cambiare il tuo futuro e quello dell'umanità!".

Il libro racconta le avventure di Emi, una giovane studentessa che ha appena concluso un ciclo di studi e che ha presentato domanda per l'Istituto di Scienze e Tecnologie più prestigioso dell'universo, situato presso una stazione spaziale. E' una scuola molto ambita, che seleziona solo le menti più brillanti, ed Emi ha dedicato ogni sua energia per essere ammessa, pertanto non ha intenzione di rinunciarvi. Emi è una moderna eroina delle STEM che crede nelle proprie capacità e non ha timore dei sacrifici.

La trama rispetta i parametri dei romanzi di formazione più classici, con il protagonista che affronta numerose difficoltà, attraversa momenti di crisi, sceglie di non arrendersi e raggiunge l'obiettivo con soddisfazione e ricompensa. D'altro canto, la lettura del libro è tutt'altro che consueta. L'app gratuita, scaricabile dagli store più dissusi, consente una serie di attività che danno al lettore la percezione di vivere le stesse avventure della protagonista: scansionando le illustrazioni le figure prendono vita; è possibile scattare dei selfie con i personaggi della storia grazie alla realtà aumentata e il lettore può creare un ologramma di sé stesso.

Per la prima volta in Italia, dopo il successo negli Stati Uniti e un tour europeo, L.S. Larson ha presentato IGIST alla stampa, alla vigilia dell'evento lancio che aprirà il Festival Capalbio Libri (26 luglio - 4 agosto) domani, venerdì 26 luglio alle 20 in Piazza Magenta a Capalbio.

Il Festival Capalbio Libri dedica la sua tredicesima edizione all'ecosostenibilità, al made in Italy e, per l'appunto, alle letture tecnologiche, scegliendo di aprire una rassegna di dieci serate con le atmosfere spaziali di IGIST.

Dalla piazza centrale di Capalbio, L.S. Larson, presentato dalla giornalista Laura Tecce, lancerà il messaggio chiave di IGIST: "Siamo tutti coinvolti in questa missione! Create il mondo in cui volete vivere. L'ingegno può risolvere qualsiasi problema.".