L’Oms: numero morti per Covid “sottostimato significativamente”

·1 minuto per la lettura
featured 1344017
featured 1344017

Roma, 21 mag. (askanews) – I bilanci ufficiali relativi al numero di decessi attribuiti direttamente o indirettamente al Covid-19 nel mondo sono probabilmente “sottostimati significativamente”. E quanto ha dichiarato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nel suo rapporto annuale sulle statistiche sanitarie mondiali.

L’Oms ha stimato che i decessi totali per la pandemia di Covid-19 nel 2020 siano stati almeno 3 milioni lo scorso anno ovvero 1,2 milioni in più rispetto a quanto dichiarato ufficialmente.

Secondo i dati forniti dalla Johns Hopkins University, che considerano quelli ufficiali forniti dai ministeri della Salute, il bilancio, ad oggi, è di oltre 3,4 milioni di morti a causa della pandemia.

“E questo numero sarebbe in realtà di due o tre volte superiore. Quindi penso che circa 6-8 milioni di morti potrebbe essere una stima fatta con una certa cautela”, ha detto Samira Asma, vicedirettrice generale dell’Oms per i dati e le analisi, parlando a Ginevra in occasione della pubblicazione del rapporto.

Una stima che include sia i decessi per Covid non segnalati che quelli indiretti dovuti alla mancanza di capacità degli ospedali e alle restrizioni sui movimenti, tra i tanti fattori presi in considerazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli