L’Oréal For Youth, nel 2021 oltre 18mila opportunità di lavoro

featured 1650100
featured 1650100

(Adnkronos) – L’Oréal, primo gruppo cosmetico a livello mondiale, è da sempre molto vicino ai giovani, al centro dell’ecosistema del Gruppo fin dalle origini della sua storia centenaria.

Per sostenere le nuove generazioni e valorizzarne il potenziale, nel 2021 L’Oréal ha dato vita al programma globale L’Oréal For Youth, che offre agli under 30 di 150 Paesi concrete opportunità di lavoro e masterclass per la formazione professionale, come spiega Constantinos Bovolis, Human Resources Director di L'Oréal Italia: “L’Oréal è un’organizzazione che ha nel suo DNA la vicinanza alle nuove generazioni e ai giovani, fin dalle sue origini. Per questo motivo abbiamo la forte volontà di investire in colleghi giovani, che subito dopo l’università possono diventare membri junior della nostra realtà aziendale, dando così inizio alla loro carriera. Inoltre – ha aggiunto Bovolis – come Gruppo siamo convinti di avere la responsabilità sociale di investire tempo, impegno e risorse economiche nel sostenere le nuove generazioni, specialmente in questo periodo così complicato. La pandemia da Covid-19 ha infatti pesantemente penalizzato i più giovani e ora, nel post-pandemia, dobbiamo continuare a sostenerli”.

Gli obiettivi sono ambiziosi per un programma offerto ai giovani fino al 2025 e con un forte focus su categorie underprivileged, tra cui migranti e rifugiati, ma ad un anno dal lancio di L’Oréal For Youth il bilancio è estremamente positivo: “Nel corso del 2021 abbiamo fornito più di 18000 opportunità di lavoro per giovani under 30 – afferma Bovolis – e prevediamo di favorirne altre 25000 nel 2022. Più di 80.000 ragazzi hanno avuto la possibilità di accedere alle piattaforme formative del Gruppo, oltre 18000 studenti sono stati formati dai senior leader di L’Oréal e più di 17000 hanno avuto l’opportunità di avere come mentore i nostri top senior leaders. Inoltre, L’Oréal for Youth è un programma che favorisce le imprese del territorio, impegnandosi a sostenere le realtà affiliate locali in ciascuno dei Paesi in cui il Gruppo opera”.

A livello italiano, L’Oréal con il suo team di Talent Acquisition e HR, ha tracciato l’inizio di un percorso che ha l’obiettivo di far conoscere le attività aziendali e includere nel mondo del lavoro i giovani provenienti dai più diversi background, guardando in particolar modo a chi, per le ragioni più diverse, ha meno opportunità di orientamento e rischia di non trovare il suo percorso, come sottolinea il Direttore delle Risorse umane di L’Oréal Italia: “In Italia abbiamo investito tempo e impegno al fine di raggiungere gli stessi obiettivi. Nel 2021, più di 300 giovani under 30 hanno avuto accesso a concrete opportunità di lavoro grazie al programma L’Oréal For Youth”.

Grazie alla partnership con 50 Università con sedi su tutto il territorio italiano, sono stati coinvolti oltre 1500 giovani in attività di training e upskilling, svolte da esperti di L’Oréal che si sono messi a disposizione con testimonianze e veri e propri esercizi pratici utili all’orientamento nel mondo del lavoro. L’Oréal Italia ha rafforzato la sua presenza al Sud con sessioni di orientamento realizzate in Università e scuole superiori del Mezzogiorno. Inoltre il 15% delle opportunità di stage è stato dedicato a giovani provenienti da background svantaggiati.

Oltre a queste attività, L’Oréal Italia ha stretto una partnership con Mygrants, la piattaforma più usata da migranti e rifugiati, per fornire loro opportunità di crescita professionale, supportandone l’integrazione nel mondo del lavoro in Italia. L’Oréal si è impegnata ad inserire fino a 5 giovani provenienti dal programma Mygrants per l’anno 2021/2022, lavorando a stretto contatto con il founder Chris Richmond per individuare i profili più adatti alla cultura aziendale del Gruppo e alle necessità di business. L’obiettivo per il primo anno è già stato raggiunto e ad oggi, 5 team hanno già inserito e lavorato con profili selezionati per il programma. Il percorso di sviluppo non differisce da quello di una normale risorsa, ma viene potenziato grazie ai team Talent Acquisition e Learning per meglio supportare l’integrazione e la gestione manageriale delle risorse.

Per festeggiare il primo anno del programma internazionale, il Gruppo ha creato un format di masterclass virtuali per invitare esperti e leader a condividere le loro conoscenze e intuizioni su argomenti di rilevanza globale. La settimana si svolgerà dal 19 al 23 settembre ed è aperta a chiunque voglia ampliare le proprie conoscenze e confrontarsi su argomenti stimolanti.

Cinque masterclass per cinque giorni tenute da esperti di L’Oréal che porteranno la loro esperienza negli ambiti più diversi, dal tech all’e-commerce, dal marketing alla sostenibilità sociale e ambientale.

Per maggiori informazioni e per seguire le masterclass