L’ospite fisso della Berlinguer attacca il parlamentare e crea imbarazzo e timore nella conduttrice

Alessandro Orsini
Alessandro Orsini

Alessandro Orsini dritto di prora contro Andrea Ruggeri a Cartabianca: “Lei è un cretino”. Durante la trasmissione l’ospite fisso di Bianca Berlinguer attacca il parlamentare e crea imbarazzo e timore nella conduttrice. Imbarazzo per l’eloquio e timore perché le “sceneggiate” a tema guerra alla Rai ultimamente piacciono molto poco. Di fronte ad un’obiezione sul tema della guerra di Putin a Kiev Orsini ha spiegato: “Quello che Putin ci sta dicendo è che se noi gli mettiamo i soldatini e i carri armati al confine non gli va bene“.

Orsini a Ruggeri: “Lei è un cretino”

Andrea Ruggieri a quel punto ha replicato: “Lei è un uomo sicuramente intelligente, non c’è bisogno di fare ‘disegnini’, ‘soldatini’. Non è che siamo tutti più scemi di lei, professore”. E Orsini è partito avanti tutta contro il deputato di Forza Italia: “Nel suo caso qualche dubbio lo avrei”. Bianca Berlinguer ha accennato una interlocuzione per distogliere la discussione dalla brutta piega ma Orsini se parte semplicemente va.

“Non ho paura del prepotenti”

Anche perché Ruggeri ha precisato: “Ho lavorato per 13 anni in televisione, di gente frustrata come lei che cerca di fare qualunque cosa pur di farsi riconoscere ne ho vista a decine”. E Orsini ha alzato il tiro: “Le voglio spiegare perché lei è un cretino”. L’ospite poi l’ha chiusa in chiave pedagogica spiegando: “Per me è fondamentale aver detto queste parole all’onorevole, perché devo dimostrare che non bisogna avere paura di un parlamentare prepotente. È un problema pedagogico”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli