L’uomo lo stava usando come teleferica per il trasporto della legna assieme ad un collega

Soccorsi inutili per il 29enne
Soccorsi inutili per il 29enne

Tragedia sulle montagne della Valtellina dove un giovane boscaiolo 29enne perde la vita travolto da un carrello. l’uomo lo stava usando come teleferica per il trasporto della legna assieme ad un collega quando il mezzo lo ha centrato per cause che sono al vaglio degli inquirenti. Tutto è successo nelle ore del mattino di oggi, 10 settembre, in Val Tartano.

Boscaiolo perde la vita travolto da un carrello

La vittima era originaria e viveva a Talamona ma si trovava in Val Corta, precisamente in località Bagini. L’incidente si è verificato in pochi tragici step: quando, stando alle prime ricostruzioni, il 29enne stava lavorando con un collega al disboscamento di un area privata, è stato colpito e travolto per l’appunto dal carrello usato per il trasporto della legna, probabilmente staccatosi dal cavo guida o basculante con il 29enne nei pressi.

I soccorsi, il decesso e le indagini

L’allarme era stato lanciato attorno alle ore 7.45. Sul posto sono giunti a razzo il soccorso alpino della stazione di Morbegno e l’elicottero Areu di base a Caiolo. Purtroppo i media spiegano che i tentativi di soccorso sono stati del tutto inutili. Saranno i Carabinieri della Compagnia di Sondrio, allertati nell’immediatezza dell’incidente, e gli ispettori di Ats della Montagna, con le loro indagini, a dare un volto procedurale alla tragedia.