L’uomo ha messo in atto i suoi propositi dopo aver sfondato una finestra dell’abitazione

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri

Si arrampica sulla grondaia e sfonda la finestra della casa dell’ex compagna: denunciato dai carabinieri accorsi sul posto in un comune della Sardegna. A Monserrato l’uomo ha messo in atto i suoi propositi dopo aver sfondato una finestra dell’abitazione dell’ex fidanzata nella giornata di ieri, giovedì 10 novembre. La ragazza ha denunciato il 43enne che secondo il verbale della Stazione dei Carabinieri “avrebbe agito mentre la ex si trovava in casa insieme ai due figli minorenni”.

Si arrampica sulla grondaia della ex compagna

L’uomo ha raggiunto l’appartamento dopo essersi arrampicato sul tubo di una grondaia ed è entrato all’interno dell’abitazione “frantumando il vetro di una porta finestra”. Ma perché? Il 43enne ha detto che voleva provare a convincere la donna a proseguire il loro rapporto sentimentale.

La segnalazione dei vicini dopo il baccano

Dai vicini che avevano sentito il baccano era partita una prima segnalazione ai carabinieri ed il 43enne è fuggito dall’appartamento, riuscendo a “danneggiare l’auto della vittima prima di far perdere le sue tracce”. Fanpage spiega che l’indagato era in prova ai servizi sociali ed aveva precedenti penali a suo carico. E la vittima? Terrorizzata dal blitz in presenza dei figli minorenni, ha subito denunciato l’aggressione ai militari.