L'11-12 settembre la 3ª rievocazione storica della corsa automobilistica più antica d’Italia

·1 minuto per la lettura

Si terrà l'11 e 12 settembre la terza rievocazione storica della Arona - Stresa - Arona, quella che si può considerare la prima corsa italiana per autovetture con motore a combustione interna. Domenica 12 settembre 1897 si disputava una corsa di 35 km lungo le strade che costeggiano il Lago Maggiore, da Arona a Stresa e ritorno.

Alla partenza si presentarono in dieci: quattro vetture, due tricicli e quattro biciclette. È così che nacque un evento a cadenza biennale che ancora oggi affascina come una collezione itinerante a cielo aperto: la rievocazione storica della corsa automobilistica più antica d’Italia, riservata a vetture costruite fino agli anni ‘30. L’unica gara "sperimentale per automotori" che l’aveva preceduta fu la Torino-Asti, che si svolse nel 1895 e vide la partecipazione di tre autovetture, di cui una azionata a vapore e due "bicicletti", cioè due motociclette. La Arona - Stresa - Arona fu organizzata dal Club Automobilisti italiani di Milano (prima associazione del genere in Italia) e venne vinta da Giuseppe Cobianchi.

Lo spirito della manifestazione è volto a riportare su strada il maggior numero possibile di veterane, per farle conoscere al grande pubblico, ma anche per dimostrare che è ancora possibile farle circolare restituendole allo scopo per cui sono nate, invece di confinarle nei musei.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli