La «hit dell'estate» di Marysthelle Polanco

L'Olgettina a La Zanzara: «Si chiamerà "Cattivona, cattivona, cattivona" e conterrà la voce di Berlusconi». Pronte altre canzoni sul bunga bunga

Al processo Ruby aveva promesso che ne avremmo viste delle belle ed è stata di parola: dopo l'annuncio del suo matrimonio con Berlusconi testimone e il racconto dei suoi travestimenti da pm Boccassini e Barack Obama, la ex Olgettina e soubrette Marysthelle Garcia Polanco è pronta a lanciare con il suo gruppo musicale la hit dell'estate.

Marysthelle Polanco: "L'affitto me lo pagava la Minetti"

Il titolo è «Cattivona, cattivona, cattivona» e conterrà la voce originale di Berlusconi presa dalle intercettazioni. «Ho la sua autorizzazione, ci ha aiutato a farlo», racconta la Polanco alla trasmissione radio La Zanzara. «È pronta insieme ad altre canzoni tipo "Bunga Bunga", dove io dico "I love Bunga Bunga", "J'aime Bunga Bunga", insomma, in tutte le lingue...». E il titolo dell'album quale sarà? «Facile, Bunga Bunga».

"Arcore? Un puttanaio, per essere fine"

Un paio di settimane fa la Polanco aveva descritto le feste di Arcore: «Si mangiava e si Cantava. Poi si scendeva in discoteca dove facevamo lo spettacolo. E io per farlo ridere mi sono vestita da Boccassini e anche da Obama». Poi si è soffermata sul suo abbigliamento: «Io ero vestita da burlesque, in mutande e reggiseno molto elaborati con delle piume. Ma non ho mai visto nessuna ragazza nuda».

A cena con la Minetti, il pm rischia una sanzione

Ricerca

Le notizie del giorno