La Asl di Rieti presente ai Giochi Paralimpici di Tokyo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 24 ago. (askanews) - La Asl di Rieti è presente alla XVI edizione dei Giochi Paralimpici che si tengono a Tokyo da oggi, 23 agosto, al 5 settembre 2021, grazie alla presenza del dottor Emanuele Fabrizi, dal 2020 medico dello sport dell'Azienda Sanitaria Locale di Rieti e medico di squadra della Delegazione Italiana, che conta 113 atleti; 60 donne e 53 uomini.

Classe 1985, il dottor Emanuele Fabrizi durante l'emergenza da SARS CoV-2 ha operato all'interno dell'area del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica: prima sul territorio, presso la rete drive-in e successivamente nell'organizzazione del settore dedito al contact tracing e alla sorveglianza sanitaria, sviluppando sistemi di Telemedicina con l'ottica di monitorare i parametri vitali dei pazienti presso il proprio domicilio, evitando così l'aggravarsi dei sintomi ed il ricorso alle cure ospedaliere.

Nell'estate d'oro dei risultati sportivi italiani e della ripartenza post-pandemia, la Asl di Rieti augura al dottor Emanuele Fabrizi e alla Delegazione Italiana un grande in bocca al lupo per continuare la magica scia di successi dello sport tricolore, espressione anche questa di una forte voglia di ripartenza del Paese dopo il difficile periodo trascorso.

Ricerca dell'eccellenza, lavoro di squadra ed abnegazione sono valori che questa Asl condivide e promuove, portanti avanti nello sport così come in tutti i professionisti dell'Azienda che quotidianamente è al servizio dei cittadini del territorio della provincia di Rieti e della loro salute.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli