La baby gang della Brianza terrore dei ragazzini

Terrorizzava i coetanei e i ragazzini un po’ più piccoli, minacciandoli con i coltelli e picchiandoli per farsi dare soldi e cellulari. Parliamo di una baby gang, attiva in Brianza, individuata e fermata dai carabinieri del comando provinciale di Monza - Brianza.  

Quattro i minorenni arrestati che peraltro si vantavano delle "imprese" sui social, con tanto di passamontagna e pistole. Dodici le rapine aggravate commesse nell'area tra Vimercate, Arcore e Concorezzo, tra gennaio e maggio di quest’anno. Nel video diffuso dai carabinieri uno dei loro blitz. Per i quattro, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale per i minorenni di Milano.