La Banca dei Semi di Trento, tra biodiversità e sicurezza ambientale - Rotocalco n. 45 del 6 novembre 2019

Una banca genetica di assoluto fascino, nata tra i saloni dello storico palazzo delle Albere. Un luogo magico capace di riportare in vita le specie in via d’estinzione, di preservare le varietà biologiche, la sicurezza ambientale e alimentare. Costantino Bonomi, giovane responsabile della sezione botanica del Museo delle Scienze, ha tenuto un incontro al Festival ‘Oriente Occidente’ di Rovereto anticipando scenari futuri. Potrebbero scomparire gli esseri umani…Ma i semi, parafrasando Dostojeviskij, salveranno il mondo.