La battaglia per la manovra raccontata dai quotidiani in edicola

Non ci sarà nessun aumento dell'Iva, come promesso, ma, a conti fatti, su imprese e famiglie italiane nel 2020 pioveranno nuove tasse per 8 miliardi di euro. È quel che emerge dalla manovra di bilancio varata ieri dal governo.

Diverse sono le novità. Dal prossimo anno farà, per esempio, il suo debutto una specifica e “pesante” agevolazione (90 per cento di detrazione delle spese) finalizzata al rifacimento delle facciate esterne degli edifici. Scompare invece la flat tax per professionisti e partite Iva con redditi fra 65 mila e 100 mila euro l'anno. La misura varata dal precedente governo gialloverde, che sarebbe dovuta entrare in vigore nel 2020, verrà abolita con la legge di Bilancio che il governo si appresta a varare. R

esta invece invariata l'aliquota del 15% per i redditi fino a 65 mila euro, ma con una stretta sui requisiti. Viene invece nuovamente alzato il tetto massimo di contanti: da mille si passa a duemila euro. Comunque è stata una notte in cui il governo ha ballato sull'orlo della crisi. Tra ultimatum, riunioni e difficili mediazioni intorno alla legge di bilancio. Si è cominciato alle 23 per finire quasi all'alba. È accaduto di tutto: il partito di Renzi, Italia viva, che si è messo di traverso sul decreto fiscale mentre il drappello dei ministri del Pd ha alzato un muro a protezione. Anche i grillini, con Di Maio attaccano, mentre le imprese sono in rivolta per la tassa sulla plastica.

 

CORRIERE DELLA SERA

Conte: non temo ribaltoni

«Una manovra forte che guarda al futuro». Ma Di Maio e Renzi attaccano

 

LA REPUBBLICA

La notte in cui il governo ha ballato

Sulla manovra guerra tra ministri pd e renziani Franceschini: troppi ricatti, così non duriamo

Tassa sulla plastica, rivolta degli industriali

 

LA STAMPA

Odio e pedopornografia nella chat dei ragazzini

Video inneggianti a Hitler o all'Isis e di bambini abusati. La base a Rivoli

 

IL SOLE 24 ORE

«Una riforma per ridurre le tasse»

L'intervista Roberto Gualtieri. «Governo unanime: anche su evasione, tasse sul lavoro e flat tax discontinuità netta»

«Una sola manovra non fa una politica economica: ora cantieri su fisco e pensioni»

 

IL GIORNALE

RAPINA IN CASA

Aumentano le imposte sugli immobili e sugli affitti. Colpito anche il popolo delle partite Iva.

E spuntano anche altri dodici miliardi di tasse in più

Scontro Trump-Mattarella su dazi, made in Italy e 5G

 

LIBERO QUOTIDIANO

Piovono tasse dal governo. Salvini colto da un malore

Giochi, diesel, plastica, case, affitti: tanti balzelli, tutti inutili. Partite Iva crocefisse.

Il Capitano ha una colica renale: «Mi si è ingrossato il fegato»

Lotta ai contanti: se regali 2mila euro al figlio vai nei guai

 

IL FATTO QUOTIDIANO

“LOTTA AGLI EVASORI, PRONTO ALLO SCON TRO”

CONTE AL “FATTO ”: “È UNA RIVOLUZIONE CULTURALE PER TUTTI I CITTADINI: PER LA PRIMA VOLTA LO STATO PREMIA GLI ONESTI, E SENZA PUNIRE CHI USA I CONTANTI. I GRANDI EVASORI ANDRANNO PRESTO IN CARCERE”

 

IL FOGLIO

In Siria Trump ha fatto a Putin l'ultimo di una lunga serie di favori

Dal Rojava alla Libia, passando per la Nato, caso Skripal e impeachment, ogni mossa della Casa Bianca delizia il Cremlino

L'autogol iniziale nel 2017

 

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Dazi amari tra Italia e Usa

Governo: 3,5 miliardi al Sud. Tassa sulla plastica, ira delle imprese

Contante, massimo 2mila euro. Evasione, fino a otto anni di carcere

 

IL GAZZETTINO

Otto miliardi di tasse in più. Ecco tutte le novità

Manovra economica: cosa cambia per imprese famiglie e professionisti

 

LA NAZIONE

Tasse e bolli, colpita ancora la casa

Aumenta la cedolare secca ma arriva il bonus per rifare la facciata. Imposta sulla plastica, imprese in rivolta

 

IL SECOLO XIX

Carige, annullate le condanne Berneschi: adesso voglio i danni

All'ex presidente della banca erano stati inflitti in appello 8 anni e 5 mesi. C'è il rischio prescrizione

Accolte le richieste dei difensori: il dibattimento per riciclaggio non doveva essere celebrato a Genova

 

IL TEMPO

Sinistra al comando, piovono tasse

Manovra. Dalle detrazioni Irpef cancellate a seconda del reddito al bollo sui certificati

E poi imposta sulla plastica, stangata pure sulla vendita della prima casa. È il solito Pd