La biografia di Patrizio Bianchi

·1 minuto per la lettura
patrizio bianchi
patrizio bianchi

Patrizio Bianchi è un professore di economia e saggista italiano. Per diversi anni è stato assessore alla scuola e all’università in Emilia Romagna. A febbraio 2021 è stato nominato Ministro dell’Istruzione da Mario Draghi.

Chi è Patrizio Bianchi

Patrizio Bianchi è nato a Copparo, in provincia di Ferrara, nel 1952. Si è laureato in Scienze politiche con i massimi voti nel 1975, perfezionando successivamente i suoi studi in Inghilterra. Al termine di questi ultimi inizia a pubblicare i primi saggi. Dal 1980 diventa ricercatore presso la Facoltà di Economia di Trento, ma soltanto due anni dopo si trasferisce a Bologna. Qui ottiene la cattedra e insegna Politica Economica. Dal 1997 ricopre il medesimo ruolo presso l’Università di Ferrara, dove ha fondato la Facoltà di Economia e dove ha ricoperto la carica di rettore dal 2004 al 2010.

È stato assessore all’Istruzione in Emilia Romagna per due mandati, prima sotto la guida di Vasco Errani e poi sotto quella di Stefano Bonaccini. Nel 2020 è entrato a fare parte come coordinatore della task force formata da Lucia Azzolina, Ministra dell’Istruzione, con l’obiettivo di gestire la ripartenza della scuola nel corso della pandemia di Covid-19. A febbraio 2021 Patrizio Bianchi è stato nominato Ministro dell’Istruzione da Mario Draghi, prendendo il posto proprio di Lucia Azzolina.

È anche direttore scientifico della Fondazione Internazionale Big Data e Intelligenza Artificiale per lo Sviluppo Umano (Ifab).