La Bmw di Steve Jobs venduta all'asta con tanto di telefonino

Dmo

Roma, 14 dic. (askanews) - La Bmw Z8 di Steve Jobs, una delle poche auto che il fondatore e guru di Apple abbia tenuto per più di sei mesi, è stata battuta all'asta per 329.500 dollari e il vero pezzo forte, che ha attirato curiosi e fan, non è stata la brillante carrozzeria argentata, ma il Motorola originale all'interno.

Secondo i media americani la Z8, che è appartenuta a Jobs dal 2000 al 2003, è stata battuta oltre il doppio del suo valore di mercato e a far salire il prezzo potrebbe essere stato l'interesse per il telefonino usato dal fondatore di Apple, quando ancora non esisteva l'iPhone e Jobs era al lavoro per ideare l'iPod.

La Z8 è in ottime condizioni, nonostante gli oltre 15mila miglia percorse, e lo StarTac Motorola di cui è equipaggiata la Bmw era stato inserito dall'inizio nel lotto dell'asta.