La Bolivia espelle tutto il personale diplomatico venezuelano

Ihr

Roma, 15 nov. (askanews) - Il governo ad interim della Bolivia espellerà tutti i diplomatici venezuelani in servizio a La Paz per aver "violato le regole della diplomazia", avendo "interferito" negli affari interni di questo Paese andino. Lo ha annunciato oggi la ministra degli Esteri, Karen Longaric, citata dall'Afp.

"Daremo una scadenza per lasciare il Paese al personale diplomatico dell'ambasciata del Venezuela che rappresenta il governo di Nicolas Maduro, perché si è immischiato negli affari interni dello Stato", ha detto Longaric.

Il governo della presidente ad interim Jeanine Anez ha riconosciuto ieri l'oppositore Juan Guaido come presidente ad interim del Venezuela, come altri 50 Paesi.