La Campania non sarà arancione: lo decide il ministro Speranza

·1 minuto per la lettura
La decisione di Speranza, la Campania resta zona rossa
La decisione di Speranza, la Campania resta zona rossa

Si vociferava da qualche ora che la Campania sarebbe tornata in zona arancione. Ci avevano anche creduto i campani, ma a stroncare le loro fantasie ci ha pensato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, che sulla base dei dati della Cabina di Regia del 2 aprile 2021, ha firmato due nuove Ordinanze. Quest’ultime entreranno in vigore a partire da martedì 6 aprile 2021. Dunque, la Campania resta zona rossa per altre 2 settimane.

La decisione del ministro Speranza: la Campania resta in zona rossa

La prima Ordinanza conferma, infatti, che per ulteriori quindici giorni restanno in zona rossa le seguenti Regioni:

  • Calabria

  • Campania

  • Emilia Romagna

  • Friuli Venezia Giulia

  • Lombardia

  • Piemonte

  • Puglia

  • Toscana

  • Valle d’Aosta.

Invece, la seconda Ordinanza dispone il passaggio in area arancione per:

  • Marche

  • Veneto

  • Provincia Autonoma di Trento

É bene ricordare anche che, secondo il Decreto Legge del 1 aprile 2021, fino al 30 aprile 2021 nessuna Regione sarà zona gialla o bianca.

Ciò nonostante, in occasione delle festività pasquali, nei giorni 3, 4 e 5 aprile 2021 sono ammessi gli spostamenti per raggiungere amici o parenti, ma solo una volta al giorno, rispettando il coprifuoco dalle 22 alle 5, per un massimo di due adulti più minori di 14 anni e verso una sola abitazione.