La Carbonero: "Mi sentivo piuttosto scombussolata"

·1 minuto per la lettura
Sara Carbonero come sta
Sara Carbonero come sta

Sara Carbonero, nota giornalista spagnola e moglie del calciatore Iker Casillas, si è sottoposta a un secondo intervento per sconfiggere il suo tumore alle ovaie che ha scoperto di avere alcuni mesi fa.

Sara Carbonero e il tumore: le condizioni

Sara Carbonero ha rotto il silenzio dopo il secondo intervento da lei subito per il cancro alle ovaie. La giornalista era già stata operata una prima volta alcuni mesi fa e si era sottoposta a un primo ciclo di cure per cercare di guarire dalla grave malattia. “Come mi sento? Adesso benissimo, davvero. All’inizio mi sentivo piuttosto scombussolata, ma ora sto bene”, ha affermato in diretta radiofonica, e in merito all’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Coronavirus ha aggiunto: “La parola Covid sta assorbendo tutto ma la vita è troppo bella perché una singola parola annulli tutto il resto. Di vita ce n’è una sola”.

Nel 2020 suo marito, Iker Casillas, si è ritirato dall’attività sportiva a causa di problematiche al cuore e a seguire lei ha scoperto di avere il tumore. Casillas ha sempre dimostrato la sua vicinanza e il suo sostegno alla giornalista, madre dei suoi due figli Lucas e Martin. La coppia ha cercato di mantenere riservatezza sullo stato di salute della giornalista, che sui social ha però cercato di inviare un messaggio di speranza a tutti coloro che, come lei, si sono trovati a dover combattere contro il tumore. Oggi sembra che la coppia abbia ritrovato la serenità e in tanti sperano di poter presto ricevere altre notizie positive sulle condizioni di salute di Sara Carbonero.