La Casa Bianca interviene sulla crisi italiana: "Biden ha un grande rispetto per Draghi"

no credit

AGI - Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, "ha un profondo rispetto per il primo ministro Draghi, quindi ovviamente segue molto da vicino lo svolgersi avanti e indietro a Roma". Le parole sono del consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, nel giorno in cui Biden è arrivato a Gedda, in Arabia Saudita, con l'obiettivo di ripristinare le sue relazioni con il principe ereditario e governatore di fatto, Mohammed bin Salman (MbS) e ottenere il suo aiuto per abbassare i prezzi del petrolio.

Messaggi di stima sono arrivati al presidente del Consiglio anche da alcune tra le figure più importanti dell'Unione europea. "Mario Draghi è un partner autorevole nel contesto europeo e internazionale. Il suo contributo in questo difficile momento storico è importante per l'Italia e la Ue", ha scritto su Twitter il vice presidente della commissione Ue, Frans Timmermans.

Mario Draghi è un partner autorevole nel contesto europeo e internazionale. Il suo contributo in questo difficile momento storico è importante per l'Italia e la UE. https://t.co/xVevjSOFtU

— Frans Timmermans (@TimmermansEU) July 15, 2022

Importanti anche le parole pronunciate dalla presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola: "Con la guerra contro l'Ucraina che imperversa nel nostro Continente, l'aumento del costo della vita e la ripresa post Covid solo ai blocchi di partenza, abbiamo bisogno di stabilità politica in Europa. L'Italia è uno Stato membro importante e fondatore. Abbiamo bisogno che mantenga il suo ruolo di leadership all'interno dell'Unione europea, soprattutto in questi tempi difficili".

I spoke with my Italian counterpart and friend @luigidimaio to thank him and the entire great team of Prime Minister Mario Draghi for supporting Ukraine firmly and proving Italy's leading role in protecting Europe from security and economic challenges posed by Russia.

— Dmytro Kuleba (@DmytroKuleba) July 15, 2022

Poco dopo è arrivato anche un ringraziamento dal ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, sempre attraverso Twitter: ""Ho parlato con il mio omologo e amico Luigi Di Maio per ringraziare lui e l'intera grande squadra del premier Mario Draghi per aver sostenuto con fermezza l'Ucraina e aver dimostrato il ruolo di primo piano dell'Italia nella protezione dell'Europa dalle sfide economiche e di sicurezza poste dalla Russia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli