La casa di Carlo Conti: un attico lussuoso a Firenze

La casa di Carlo Conti: un attico lussuoso a Firenze

Carlo Conti è uno dei conduttori televisivi più amati d’Italia: lo abbiamo visto alla conduzione di “Tale e Quale show”, “L’Eredità” e “La Corrida”. Lavorare per la televisione è tutto ciò che ha sempre desiderato: infatti, per inseguire questo sogno si è licenziato dal suo lavoro precedente in banca ed è proprio con il suo attuale lavoro che Carlo Conti può permettersi ben due case: una a Roma e un’altra a Firenze.

La casa lussuosa di Carlo Conti

Carlo Conti possiede un appartamento a Roma, per via del suo lavoro negli studi televisivi della Rai. L’altra casa si trova invece a Firenze, sua città natale, ed è un attico lussuoso situato nella Torre de’ Ramaglianti, a pochi metri da Palazzo Vecchio. La Torre è una delle torre medievali del quartiere Oltrarno e si appoggia sul retro ad un’altra torre, ovvero quella dei Belfredelli. La struttura apparteneva ad una famiglia ghibellina.

Il valore iniziale stabilito era di circa 1 milione e 200 mila euro e l’ appartamento è di circa 70 metri quadri. L’asta partiva da 800 mila euro e il conduttore televisivo ha fatto un’offerta pari a 904 mila euro. È così che Carlo Conti ha acquistato il lussuoso attico nel 2010, in cui ci viva con la sua famiglia: la moglie Francesca Vaccaro e il figlio Matteo.

Nella metà del XX secolo, l’architetto Giovanni Michelucci era il proprietario della Torre de’ Ramaglianti. Venne poi restaurata in seguito ai danni causati dalla Seconda guerra mondiale. In seguito, fu fatto un restauro, che ha messo in collegamento la torre in questione con la torre accanto e vennero creati doppi volumi all’altezza delle camere.

La Torre in cui Carlo Conti vive è rivestito dal filaretto in pietra a vista, con due finestre rettangolari per piano e a piano terra c’è un doppio arco.