La Casa di Carta 3: cosa sapere prima di guardarla

La Casa di Carta 3: cosa sapere prima di guardarla

È tornata la Casa di Carta 3. La serie Netflix che ha riscosso un enorme successo sarà finalmente disponibile a partire da Venerdì 19 Luglio 2019. Prima di immergersi nella terza stagione, ci sono alcune cose da sapere.

La Casa di Carta 3: cosa sapere

La trama di questa avvincente serie racconta di una banda che vuole rapinare la Zecca di Stato spagnola. Le prime due stagioni infatti sono quasi interamente registrate all’interno della banca. Tutti i personaggi, hanno un nome in codice che rappresenta una città e l’unica regola è quella di non dire mai il proprio nome.

L’ideatore del folle piano messo in atto dalla banda è Salvador Martìn, conosciuto come “Il Professore”.

Prima stagione

Durante la prima stagione, dopo il reclutamento di ogni membro della banda, inizia la missione. La banda riesce ad entrare nella Zecca di Stato. Ostaggi, feriti ed un piano che sembra impossibile. La ricetta per un inizio con il botto.

Seconda stagione

Proseguendo con la seconda stagione invece, abbiamo un retroscena che rende tutto parecchio complicato. Il Professore, si innamora del vice-questore della polizia. Il piano è a rischio ma alla fine il gruppo riesce a spuntarla, esce dalla Zecca e fa perdere le proprie tracce.

Ecco dove ci eravamo lasciati, cosa succederà ora? Perché il gruppo si è riunito? Dove saranno finiti i rapinatori più amati del globo?

Anteprima

In occasione del lancio della terza stagione, Netflix ha deciso di anticipare i tempi. In Piazza Affari a Milano sono state proiettate le prime due puntate della serie, Giovedì 18 Luglio 2019.

Parte de La Casa di Carta 3 è stata girata in Itala, precisamente a Firenze. A fine delle riprese, l’attore Alvaro Morte, Il Professore, ha ringraziato tutti i presenti e aggiungendo che è stato un vero onore lavorare in questo paese.

Ora non ci resta che spegnere i telefoni, aspettare il week-end e goderci a pieno la terza stagione.