"La cattedrale del calcio", proposta di Populous per nuovo S.Siro

Asa

Milano, 26 set. (askanews) - Hanno preso ispirazione "dal Dna di Milano, a partire dal Duomo" i progettisti di Populous per la loro proposta di stadio destinato a sostituire l'attuale impianto di San Siro. Lo hanno detto durante la presentazione del progetto insieme a quello dei concorrenti di Manica-Sportium. La proposta include anche una galleria commerciale, un parco, ristoranti e uffici per 3.500 persone. Il risultato sarebbe un nuovo quartiere della città, da realizzare intorno a quello che vorrebbe essere lo "stadio più sostenibile d'Europa". Un impianto per il quale è previsto anche un sistema di raffrescamento e riscaldamento. Il campo di gioco sarebbe sotto il livello del terreno, con l'obiettivo di ridurre le emissioni acustiche rispetto al Meazza. Il "rispetto della tradizione" sarebbe richiamato anche dalla presenza di un museo dedicato a Inter e Milan, accessibile da un ascensore collocato all'altezza del dischetto centrale dell'attuale campo.