La chitarra di Kurt Cobain vale un patrimonio

(Adnkronos) - Una chitarra semi distrutta di Kurt Cobain è stata venduta all'asta per quasi mezzo milione di dollari. Per l’esattezza, è stata battuta all’asta per 486.400 dollari. Lo strumento, una Fender Mustang del 1973 color tabacco, vale così tanto perché è stata spaccata dallo stesso frontman dei Nirvana, durante un concerto. Il primo live in cui Cobain l’ha imbracciata pubblicamente è stato quello presso il Club Dreamerz di Chicago, Illinois, l'8 luglio 1989. Il secondo si è tenuto invece al Sonic Temple di Wilkinsburg, in Pennsylvania, il giorno successivo, e in quell'occasione l’artista ha distrutto la chitarra.