La Cina ha annunciato di aver pronto entro fine anno un vaccino per il Coronavirus

·1 minuto per la lettura
Vaccino anglo italiano pronto entro Natale
Vaccino anglo italiano pronto entro Natale

La Cina ha annunciato che presto sarà pronto un vaccino per il Covid e che entro fine anno 2020 saranno pronte e distribuite circa 600 milioni di dosi. Dopo, dunque, l’annuncio di questa estate del Presidente Russo Vladimir Putin, ecco che anche il suo omologo cinese si è detto ottimista e vede la fine prossima della crisi sanitaria globale.

Cina annuncia vaccino contro il Covid

Sinopharm, società cinese al lavoro su due vaccini anti Covid-19, ha comunicato di essersi avviata verso la produzione di massa. Il presidente Liu Jingzhen, secondo la tv statale in lingua inglese Cgtn, ha detto che Sinopharm “è pronta a cominciare la produzione su larga scala di vaccini per assicurare scorte sufficienti e sicure”.

Entro l’inizio del 2021, la Repubblica democratica cinese conta di potere avere a disposizione 610 milioni di dosi di vaccini. La notizia è stata confermata da Zheng Zhongwei, capo della task force di sviluppo dei vaccini anti Covid-19. Al mondo ovviamente ci sono molte più persone che, però, rassicurano, non dovranno aspettare molto. La produzione, riferiscono, dovrebbe salire nel 2021 per soddisfare la domanda sia interna sia globale.

Intanto, presto, verranno vaccinate le prime persone con il vaccino russo, il primo a essere stato prodotto. Il ministro Murashko nel corso di una conferenza stampa ha commentato: La consegna di grandi lotti del vaccino russo contro il Covid-19 inizierà a settembre e le vaccinazioni saranno avviate da novembre-dicembre“.