La Cina festeggia 100 anni di comunismo. Xi: "Nessuna nazione può bullizzarci"

Con una maestosa parata in Piazza Tienanmen la Cina ha festeggiato i cento anni della fondazione del partito comunista.

Pur senza fare nomi, il presidente Xi Jinping nel suo discorso manda un messaggio chiaramente rivolto agli Stati Uniti. Ecco cosa ha detto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli